MESE DELLA PREVENZIONE: UN’OPPORTUNITA’ PER VIVERE MEGLIO

La Casa di Cura Santa Maria di Leuca, come consuetudine attiverà anche quest’anno dal 20 marzo al 30 giugno 2017 alcuni servizi di Diagnostica per la prevenzione di problematiche più diffuse a costi particolarmente contenuti.

Per ulteriore informazione contattare il CENTRO PRENOTAZIONI allo 06/33096650 o via mail: prenotazioni@clinicasantamariadileuca.it

 

Scarica qui il dèpliant

 

  • Prima VISITA SPECIALISTICA ………………………………………………………………………………..€ 50,00
    (Chirurgica, Dermatologica, Neurologica, Allergologica, Urologica)
  • ANALISI CLINICHE DI ROUTINE
    DONNA / UOMO …………………………………………….………………………………………………….€ 65,00
  • PREVENZIONE DONNA ………………………..…………………………………………………………….€ 100,00
    Prima Visita Ginecologica, PAP test, Ecografia pelvica
  • PERCORSO SENOLOGIA
    1°  Controllo – Ecografia Mammaria + Rx Mammografia………………………………………€ 100,00
  • PERCORSO MENOPAUSA
    1° Controllo – MOC, Ecografia pelvica, Ecografia mammaria, Rx Mammografia..….€ 190,00
  • PREVENZIONE UOMO
    Prima Visita urologica/andrologica, Ecografia vescicale prostatica……………..……….€ 100,00
  • PREVENZIONE TIROIDEA
    Prima Visita endocrinologica + Ecocolordoppler Tiroideo…….………………………….…€ 100,00
  • PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE
    ECG + Prima Visita, Ecocardiogramma doppler …………………………………………………€ 100,00
  • PREVENZIONE ANGIOLOGIA / ICTUS
    Prima Visita Angiologica, Ecocolordoppler ……………………………………………………..….€ 100,00
  • ECOGRAFIA AORTA ADDOMINALE …………………………………………………………………..€ 50,00
  • DIAGNOSI PRECOCE DELLA NEOPLASIA POLMONARE
    TAC – Torace………..…………………………….………………………………………..…………….….…€ 100,00

 

ECOGRAFIA VESCICALE – PROSTATICA
In Europa il carcinoma della vescica è la quarta neoplasia più frequente tra la popolazione maschile, con una percentuale del 7% tra tutti i tumori; circa il 70% dei pazienti affetti da carcinoma della vescica ha un età superiore a 65 anni.

ECOGRAFIA AORTA ADDOMINALE (ANEURISMA)
L’aneurisma dell’aorta colpisce 84.000 Italiani, soprattutto uomini, oltre i 75 anni, ipertesi e fumatori; il rischio più grave è la rottura dell’aneurisma, associata ancora oggi ad una elevata mortalità (in Italia si calcolano circa 6.000 vittime l’anno.)
La diagnosi precoce è rara e quasi sempre occasionale.
Un ecodoppler per i soggetti a rischio può salvare molte vite.

ECOGRAFIA TIRODEA
In Italia il gozzo è endemico; si ammalano di gozzo circa 6 milioni di persone, più del 10 % della popolazione del nostro paese; nella sola popolazione giovanile, il gozzo interessa almeno il 20% delle persone.

TC TORACE
La TC a basso dosaggio è attualmente lo strumento più valido per la diagnosi iniziale del tumore polmonare: è efficace nella scoperta di lesioni di piccole dimensioni, espone a un dosaggio basso di radiazioni e non richiede il mezzo di contrasto.
La dose di radiazioni durante l’esame è molto bassa, meno della metà di quella cui la popolazione italiana è esposta per le radiazioni naturali (dal terreno e dall’atmosfera).
L’esame è veloce (10-20 secondi) e permette di identificare eventuali noduli polmonari millimetrici.
L’esame è riservato ai soggetti che per età e per esposizioni sono considerati a maggior rischio di sviluppare un tumore polmonare (ad esempio età superiore a 50 anni, fumatore da 20 anni).

MOC (DIAGNOSI DELLA OSTEOPOROSI)
La Mineralometria Ossea Computerizza (MOC) con tecnica DXA è l’esame che misura la mass minerale ossea (abbreviata come BMC) e la densità di Sali minerali (Sali di calcio) contenuti nella regione esaminata; la MOC-DXA può essere eseguita in corrispondenza della colonna vertebrale lombare, del femore o dell’interno scheletro.

ECOGRAFIA MAMMARIA + R X MAMMOGRAFIA
In Italia, sono circa 31.000 i tumori al seno diagnosticati ogni anno, con un’incidenza crescente dal sud al nord.
Si registra un aumento preoccupante dell’incidenza del tumore al seno del 13,8% negli ultimi sei anni; particolarmente allarmanti i dati relativi alle donne under 45 per le quali si calcola un incremento del 28,6 % in una popolazione attualmente esclusa da qualsiasi campagna di screening.