Amate la regola anche per la certezza che vi dà nel seguire una via sicura: in un mondo sconvolto e disorientato, nelle incertezze o negli sbandamenti che possono provocare le molte, tra le troppe parole che oggi si sprecano anche sui problemi della vita di consacrazione, avete un faro che non si spegne, se non per chi non vuole vederlo.

QUADRO DELLA SERVA DI DIO

“Siamo portatrici dell’immagini di Cristo nel mondo, non strumenti di attività… Mandate dalla Chiesa, non rappresentiamo noi stesse: nella fedeltà alla nostra missione, noi siamo legate alla Chiesa,nostra Madre, e per vocazione, siamo la sua presenza nel mondo”.

“Non vi è pace con Dio se non vi è pace con il nostro prossimo”.

                 “Dobbiamo mettere gli occhiali della carità, carità che poi non è altro se non Amore”.              

INDIA

https://youtu.be/bSwg8fp392g
APERTURA DELL’INCHIESTA DIOCESANA DELLA CAUSA DI BEATIFICAZIONE E CANONIZZAZIONE DELLA SERVA DI DIO MADRE ELISA MARTINEZ.